Messaggi dell'anno 2021

GENNAIO - FEBBRAIO - MARZO - APRILE - MAGGIO - GIUGNO -
   LUGLIO
- AGOSTO - SETTEMBRE - OTTOBRE - NOVEMBRE - DICEMBRE


GENNAIO

DOMENICA 24 GENNAIO 2021
DURANTE LA PREGHIERA DELLA 4à DOMENICA DEL MESE
A
PARATICO (BRESCIA)

Figlioli miei cari ed amati, con voi sono rimasta in preghiera.
Amati figli, gioisco quando vi sforzate a vivere, nella vostra vita, la Parola di Gesù, gioisco quando accogliete il Suo amore e lo portate ai fratelli che, anche se lontani da Lui, hanno sete della Sua Parola, hanno sete del Suo amore infinito.
Amati figli, gioisco quando vi sforzate a fare la Sua volontà diventando testimoni di fede e di amore. Grazie, figli, gioisco e vi benedico…
La Trinità Santissima illumini il mondo intero ed i vostri cuori vivano della pace.
Vi benedico in nome di Dio che è Padre, di Dio che è Figlio, di Dio che è Spirito d’Amore. Amen. Vi bacio ad uno ad uno… Ciao, figli miei.

FEBBRAIO

DOMENICA 28 FEBBRAIO 2021
DURANTE LA PREGHIERA DELLA 4à DOMENICA DEL MESE
A
PARATICO (BRESCIA)

Figlioli miei cari ed amati, con voi ho pregato e con voi prego sempre.
Amati figli, in questo tempo di grazia, in questo tempo in cui vi esorto alla preghiera, alla penitenza e alla carità, vi invito a svuotare il vostro cuore dalle cose del mondo per lasciarlo riempire dall’amore di Dio. Figli miei, il diavolo è inferocito con le anime. Pregate!
Questo è un tempo di grazia e di purificazione, figli miei, svuotate la vostra vita di tutto ciò che non vi dà la gioia, la pace, la speranza e la grazia. Io sono con voi, cammino con voi, vi benedico e vi accarezzo ad uno ad uno.
Vi benedico, figli miei, sono vicina a voi ogni volta che vi sforzate di camminare, spesse volte con fatica, amando Dio ed amando il fratello che vi è vicino. Vi benedico nel nome di Dio che è Padre, di Dio che è Figlio, di Dio che è Spirito d’Amore. Amen.
Grazie per la vostra presenza e la vostra preghiera. Ciao, figli miei.

MARZO

VENERDÌ 26 MARZO 2021 (27° ANNIVERSARIO delle APPARIZIONI)
DURANTE LA PREGHIERA TRASMESSA CON I SOCIAL A PARATICO (BRESCIA)

Figli miei cari, ho pregato con voi in questa giornata di grazia. Figli, amatevi, stringetevi la mano, rimanete uniti e camminate verso la santità in questi tempi di buio e confusione. Il buio regna in tanti cuori, solo Dio può trasformare, con la Sua luce, il buio che c’è nei cuori ma per fare questo ha bisogno che voi apriate i vostri cuori al Suo amore per costruire un mondo di pace, un mondo dove la divisione si trasforma in unione, il buio si trasforma in luce, l’odio si trasforma in amore. Figli, aprite i vostri cuori!
Figli, abbondanti grazie scendono ora in questo luogo… scendono su di voi e da questo luogo arrivano al mondo intero. Voi pregate sempre! Vi benedico in nome di Dio che è Padre, di Dio che è Figlio, di Dio che è Spirito Santo. Amen. Ciao, figli miei.

DOMENICA 28 MARZO 2021 (domenica delle Palme inizio della settimana santa)
DURANTE LA PREGHIERA DELLA 4à DOMENICA DEL MESE
A
PARATICO (BRESCIA)

Figlioli miei cari ed amati, grazie per la vostra presenza, Io sono qui con voi e vi benedico tutti.
Dio ha scelto questo luogo ed ha chiamato qui ciascuno di voi per un progetto d’amore, figli miei, rispondete al Suo progetto, rispondete con generosità! Molti sono stati chiamati, molti sono chiamati ogni giorno, ma pochi rispondono a Lui con fede e generosità.
Figli miei, in questi anni abbiamo camminato assieme, vi ho richiamati tante volte alla preghiera, all’amore, alla carità, oh figli, oggi vi esorto nuovamente a tornare a Dio, a tornare a vivere il Vangelo. Figli, non temete, non perdete mai la speranza, soccorrete sempre con la preghiera e con le opere concrete di amore e carità i vostri fratelli come fece il buon samaritano.
Figli, Io sono venuta e vengo in questo luogo con il nome di Mamma dell’Amore, perché desidero che nei vostri cuori, nelle vostre famiglie e nel mondo intero regnino l’amore, la pace e la carità. Figli, il diavolo semina tante angosce e sofferenze, ma voi pregate e restante nel Mio Cuore!
Mentre vi invito ad abbandonarvi all’amore di Dio vi benedico nel nome di Dio che è Padre, di Dio che è Figlio, di Dio che è Spirito d’Amore. Amen.
Vi stringo a Me… vi bacio… vi dono la mia carezza… Ciao, figli miei.

APRILE

DOMENICA 25 APRILE 2021
DURANTE LA PREGHIERA DELLA 4à DOMENICA DEL MESE
A
PARATICO (BRESCIA)

Figlioli miei cari ed amati, anche oggi vi ho chiamati qui in preghiera e vi ringrazio per la vostra presenza e la vostra preghiera.
Figli miei, il Cuore Divino di Gesù chiama tutti i suoi figli e fratelli alla conversione, abbandonatevi con fiducia alla Sua volontà, Lui vi ama e vi porta tutti alla santità.
Figli miei, pregate con fede, troppi miei figli non pregano più, questo è il tempo della preghiera, questo è il tempo della conversione e dell’abbandono totale a Dio.
Figli miei, mentre vi esorto alla preghiera, vi invito a trasformare la preghiera in testimonianza, vivete la carità e siate testimoni di fede ed amore verso coloro che incontrate.
Benedico, figli, chi ha fame, chi ha sete, chi vive nella povertà… e benedico tutti coloro che possono essere per loro veri testimoni di amore! Tutti benedico in nome di Dio che è Padre, di Dio che è Figlio, di Dio che è Spirito d’Amore. Amen.
Vi bacio… vi accarezzo… Ciao, figli miei.

MAGGIO

DOMENICA 9 MAGGIO 2021 (festa della mamma)
DURANTE L’INCONTRO DI PREGHIERA STRAORDINARIO
SULLA COLLINA DELLE APPARIZIONI
PARATICO (BRESCIA)

Figli miei, con voi sono rimasta in preghiera… Figli, vi esorto a preghiere per la pace, pregate affinché trionfino la pace e l’amore nei vostri cuori, nelle vostre famiglie, nei gruppi, nelle comunità e nel mondo intero. Figli, mentre il mondo è distratto e confuso, voi pregate per la pace!
Vi benedico di cuore e vi invito a portare la mia benedizione alle vostre case, vi benedico in nome di Dio che è Padre, di Dio che è Figlio, di Dio che è Spirito d’Amore. Amen.
Vi stringo al mio cuore… Ciao, figli miei.

DOMENICA 23 MAGGIO 2021 (Solennità di Pentecoste)
DURANTE LA PREGHIERA DELLA 4à DOMENICA DEL MESE
SULLA COLLINA DELLE APPARIZIONI PARATICO (BRESCIA)

Figlioli miei cari ed amati, sono con voi in preghiera e con voi ho invocato la discesa dello Spirito Santo su voi e sul mondo intero... (*)
Figli miei, aprite i vostri cuori, non mi stancherò mai di dirvelo, aprite i vostri cuori all’amore infinito di Dio.
Figli miei, inginocchiatevi sovente ed invocate la discesa dello Spirito Santo, dei Suoi doni, su voi, la vostra vita, la vostra famiglia ed il mondo intero. Chiedete allo Spirito Santo di trasformarvi e plasmarvi come piace a Dio. Figli miei, se chiedete con fede allo Spirito Santo questo, Lui entrerà nel vostro cuore con la Sua grazia, la grazia di Dio, e voi sarete creature nuove.
Figli miei, il frutto della preghiera e della fede sono le opere che voi potete realizzare verso i vostri fratelli, ma se non chiedete a Dio la grazia, la vostra vita, non avrà la forza della testimonianza e le vostre opere non fioriranno.
Lo Spirito Santo soffia su di voi… accogliete la Sua grazia, accogliete la Sua forza e portate l’amore nel mondo. Figli, il mondo ha bisogno di veri testimoni dell’amore di Dio.
Figli miei, permettete alla vostra Mamma che tanto vi ama, di dirvi: Figli, meno parole… sì, meno parole e più testimonianza, più amore attraverso il frutto delle vostre opere d’amore e di misericordia verso chi soffre.
Vi benedico tutti di cuore e vi accolgo sotto il mio manto. Vi benedico in nome di Dio che è Padre, di Dio che è Figlio, di Dio che è Spirito d’Amore. Amen.
Vi bacio tutti… Ciao, figli miei.

(*) Il "MIRACOLO" di PENTECOSTE!
Domenica 23 maggio,
quarta domenica del mese, è coincisa con la solennità di Pentecoste. Quel giorno a Paratico, sulla collina delle apparizioni, abbiamo condiviso un segno forte e straordinario.
Numerosi i pellegrini che hanno raggiunto Paratico, per la prima volta dopo oltre un anno abbiamo avuto anche pellegrini dall’estero, per partecipare al consueto incontro di preghiera in attesa dell’apparizione di Maria. Alle ore 15, raggiunta la collina delle apparizioni, Marco ha iniziato la recita del Santo Rosario con i pellegrini, premettiamo che era un bel pomeriggio assolato e senza un filo di vento.
Al 3° mistero del Santo Rosario, stavamo recitando i misteri gloriosi, quindi si contempla “la discesa dello Spirito Santo su Maria Vergine e gli Apostoli riuniti nel cenacolo”, Marco ha invocato con forza la discesa dello Spirito Santo con un bellissimo canto, si è inginocchiato ed ha iniziato a pregare, e noi con lui, invocando lo Spirito Santo su ciascuno di noi e sul mondo intero.
“Vieni Spirito Santo
- ha recitato Marco - vieni con i tuoi santi doni, soffia su noi, soffia sulle nostre famiglie, soffia sul mondo intero, soffia con i tuoi doni… vieni Spirito d’Amore!”
Dopo pochi istanti, mentre si pregava la decina, improvvisamente si è alzato un venticello… per qualche istante una leggera brezza che, dopo pochi istanti, ha lasciato il posto ad un vento forte che ha soffiato con veemenza sopra di noi: ecco il soffio dello Spirito Santo!
Così, ricolmi della presenza di Dio in questo luogo santo da Lui prescelto, con la gioia e la pace nel cuore, abbiamo continuato la preghiera a Maria, che ci ha fatto dono della sua presenza tramite l’apparizione al Suo Strumento, lasciando un messaggio per tutti. Il vento ha cessato subito qualche istante dopo l’apparizione e molti pellegrini hanno sentito anche il profumo di rose. Ringraziamo Dio per questo momento di Grazia con la certezza che, questo segno evidente della Sua presenza, ci renda soprattutto veri e audaci testimoni Suoi e del suo Amore.

GIUGNO

DOMENICA 27 GIUGNO 2021
DURANTE LA PREGHIERA DELLA 4à DOMENICA DEL MESE
SULLA COLLINA DELLE APPARIZIONI PARATICO (BRESCIA)

Figlioli miei cari ed amati, gioisco nel ritrovarvi qui in preghiera.
Amati figli, il Mio Cuore di Madre gioisce se ascolterete il mio messaggio e tornerete a leggere, meditare e soprattutto a vivere la Parola di Gesù, a vivere il Santo Vangelo!
La mia presenza in mezzo a voi è grazia, sono qui per richiamarvi alla vera fede, figli, ringraziate sovente Dio che mi permette di posare i piedi in mezzo a voi. Figli, sono qui per esortarvi ad amare il Cuore Divino di Gesù, sì figli, ad amare Gesù, ricordate che dal Suo Cuore esce il Sangue Preziosissimo che vi lava, vi sana, vi benedice e vi purifica.
Figli miei, il mondo è nel buio e nella confusione ma voi, cercate la luce nel Suo Cuore!
Vi accolgo tutti sotto il mio manto e vi benedico in nome di Dio che è Padre, di Dio che è Figlio, di Dio che è Spirito d’Amore. Amen.
Figli, per salutarci diciamo con fede a Gesù il nostro amore: Gesù, ti amo! Gesù, ti amo! Gesù, ti amo! Vi bacio e vi accarezzo.
Ciao, figli miei.

LUGLIO

DOMENICA 25 LUGLIO 2021
DURANTE LA PREGHIERA DELLA 4à DOMENICA DEL MESE
SULLA COLLINA DELLE APPARIZIONI PARATICO (BRESCIA)

Figlioli miei cari ed amati, gioisco nel ritrovarvi qui in preghiera, oggi sono rimasta con voi in preghiera e presenterò tutte le vostre intenzioni alla Trinità Santissima.
Amati figli, il Mio Cuore di Madre desidera ripetervi di accogliere e vivere nella vostra vita il Santo Vangelo portandolo nel mondo. Figli miei, se ve lo ripeto anche oggi è perché molti non hanno ancora accolto nella loro vita la Parola di Gesù.
Figli miei, ricordate che i pilastri della vostra vita spirituale, così come quelli dell’Opera che qui ho desiderato, sono la preghiera e la carità. La vostra vita sia ricca di amore a Dio e di amore ai fratelli. La vostra fede sia pura ed autentica per servire Dio nei fratelli che incontrate.
Vi benedico tutti di cuore, in modo particolare coloro che soffrono… vi benedico in nome di Dio che è Padre, di Dio che è Figlio, di Dio che è Spirito d’Amore. Amen.
Figli miei, per salutarci diciamo con fede a Gesù: “Amato Gesù, il Tuo Cuore Misericordioso batta nel mio cuore ed il Tuo Sangue Preziosissimo scorra nel mio corpo! Amen”.
Portate la mia benedizione alle vostre case. Ciao, figli miei.

AGOSTO

DOMENICA 22 AGOSTO 2021
DURANTE LA PREGHIERA DELLA 4à DOMENICA DEL MESE
SULLA COLLINA DELLE APPARIZIONI PARATICO (BRESCIA)

Figlioli miei cari ed amati, vi ringrazio perché anche oggi siete saliti qui in preghiera in attesa del mio messaggio.
Figli miei, in questo mondo dove prevale l’odio e la confusione vi esorto ad essere dono, figli, non solo per chi conoscete ed è vicino a voi, ma per tutti, per tutti… e soprattutto per coloro che soffrono. Figli miei, accostatevi sovente all’Eucaristia, Lui si dona a voi, voi accogliete e portate Gesù nel mondo donandovi con Lui, che è in voi, ai fratelli che vivono lontani da Lui.
Figli miei, vi invito a diffondere l’amore attorno a voi, in famiglia, in parrocchia, nei posti che frequentate, diffondete l’amore con gesti d’amore e di misericordia, diffondete l’amore con il profumo della preghiera, con la testimonianza umile, con la coerenza verso il Vangelo e con il vostro dono totale.
Io, figli miei, vi sono sempre vicina, non vi lascio mai soli, vi aiuto in questi tempi difficili e vi esorto ad avere fede.
Vi benedico di cuore e vi invito a portare la mia benedizione nel mondo, vi benedico tutti in nome di Dio che è Padre, in nome di Dio che è Figlio, in nome di Dio che è Spirito d’Amore. Amen.
Vi accarezzo, vi bacio e vi stringo al Mio Cuore. Figli, vi amo!
(*) Voi, amate Gesù!
Ciao, figli miei.

(*) Il veggente riferisce che, a questo punto del messaggio, alla Madonna è scesa una lacrima dagli occhi…

SETTEMBRE

DOMENICA 26 SETTEMBRE 2021
DURANTE LA PREGHIERA DELLA 4à DOMENICA DEL MESE
A PARATICO (BRESCIA)

Figlioli miei cari ed amati, con voi ho pregato e con voi pregherò sempre. Figli, in questo luogo, desidero oggi ricordarvelo, state vivendo un tempo di grazia. La mia presenza ed il mio messaggio sono un richiamo a tornare a Dio, a tornare alla fede vera, a tornare alla preghiera e a vivere la carità.
Figli, nel Santo Vangelo Gesù vi invita ad amare Dio, ad amare Lui, ad amare la Trinità Santissima, ad amare i vostri fratelli. Figli, chi non ama resta nel buio e nella notte, chi non ama vive di paure ed angosce, chi non ama non ha la luce nel cuore e nella mente.
Figli, voi amate, amate sempre, amate tutti e vivete la Sua Parola che è via, verità e vita.
Vi invito a pregare oggi, figli miei, in modo particolare per coloro che soffrono, sono abbandonati e vivono nell’indigenza. Per loro pregate ed operate, come potete in base ai doni che Dio vi fa, per alleviare le loro sofferenze e le loro povertà.
Ecco perché benedico di vero cuore tutte le opere che avete fondato e che sono il frutto dell’amore e della misericordia… Figli, consacrandole al Mio Cuore su di loro veglio… tutte le benedico, così come la nuova opera che porterà tanta gioia e serenità a chi attende un sorriso ed una parola d’amore.
Tutto e tutti benedico in nome di Dio che è Padre, di Dio che è Figlio, di Dio che è Spirito d’Amore. Amen.
Vi stringo a me e vi bacio. Ciao, figli miei.