qui viene riportato solo il messaggio pubblico mensile della quarta domenica...


MARZO

DOMENICA 24 MARZO 2019 (25° anniversario delle Sue apparizioni)
DURANTE LA PREGHIERA DELLA 4à DOMENICA DEL MESE
SULLA COLLINA DELLE APPARIZIONI A
PARATICO (BRESCIA)

Figlioli miei cari ed amati, gioisco nel ritrovarvi qui numerosi oggi in preghiera. Grazie, figli, avete reso felice il Cuore della Trinità Santissima.
Figli miei, vi esorto a portare con coraggio il Vangelo di Gesù nel mondo di oggi, voi stessi vivete con coraggio la Sua Parola ricordando, se fate fatica a farlo, che Lui vi ama immensamente.
Figli miei, vi esorto ad annunciare e testimoniare il Vangelo anche in mezzo alle lotte del mondo e tra le indifferenze dei cuori. Chi ama il Vangelo non teme nulla e vive in vista della vita eterna in cielo con Dio.
Figli miei, vi esorto a non adeguarvi alle mode del mondo, vi invito, con il Vangelo nel cuore ad andare controcorrente ed essere voi strumenti del Suo amore.
Figli miei, ringraziamo la Trinità Santissima per questo lungo cammino insieme, voi pregate, amate e vivete il mio messaggio. Figli miei, come la natura che vi circonda, così, anche la vostra fede rifiorisca.
Vi benedico tutti di cuore nel nome di Dio che è Padre, in nome di Dio che è Figlio, in nome di Dio che è Spirito d’Amore. Amen.
Vi bacio tutti con amore. Ciao, figli miei.

MARTEDÌ 26 MARZO 2019 (25° anniversario delle Sue apparizioni)
DURANTE LA PREGHIERA SULLA COLLINA DELLE APPARIZIONI
A
PARATICO (BRESCIA)

Figlioli miei cari ed amati, gioisco nel ritrovarvi qui in preghiera dopo aver fatto compagnia a Gesù.
Vi avevo promesso, all’inizio delle mie apparizioni, che avrei guidato il mio strumento verso la fonte dell’acqua… voi berrete e riceverete benefici fisici e spirituali…
Molti di voi hanno creduto nella mia promessa ed hanno pregato per questo dono, ed ecco, figli, che stendo la mia mano, perché Dio lo vuole, verso quella fonte di acqua e… che sia benedetta…
(i presenti vedono che Marco allunga la sua mano e rotea il suo corpo verso il lato destro della collina… dopo l’apparizione dice: “La Madonna ha allungato il braccio verso la fonte dell’acqua presente ai piedi della collina delle apparizioni ed una immensa luce è uscita dal suo manto verso il luogo preciso della fonte”).
Figli miei, a chi attingerà con fede, il giorno 26 di ogni mese da questa fonte, prometto che riceverà sollievo, grazie fisiche e spirituali. Figli, pregate e ricordate, di attingere con fede! Vi benedico tutti, benedico il vostro cammino e benedico la fonte dell’acqua con amore. Vi porto tutti nel mio cuore e vi bacio.
Vi benedico in nome di Dio che è Padre, di Dio che è Figlio, di Dio che è Spirito d’Amore. Amen. Lodate la Trinità Santissima e ringraziatela. Ciao, figli miei.

     dopo l'apparizione ci si reca alla fonte per raccogliere la prima brocca di acqua